ITIA-CNR

MBM

Manufacturing Business Models

Obiettivi della ricerca

MBM

Dalle nuove tecnologie al business

Il gruppo MBM studia i modelli di business che permettono la diffusione delle nuove tecnologie rendendole sostenibili per clienti e fornitori. Inoltre, il gruppo identifica nuovi trend e opportunità di mercato che possono essere colte attraverso l'innovazione manifatturiera, indicando le direzioni di sviluppo tecnologico.

Nello scenario industriale globale, l'adozione di nuovi modelli di business incentrati su servizi ad alto valore aggiunto può contribuire significativamente ad accrescere la competitività delle aziende manifatturiere. Questi modelli di business si basano sulla ricerca di situazioni "win-win" tra i vari attori della filiera, che risultano compartecipi nella realizzazione di obiettivi comuni condividendo rischi, responsabilità e benefici in funzione della capacità di contribuire al valore generato. Ne sono esempi concetti quali "Total Cost of Ownership", "Pay per Part", "Servizi di Produzione", "Garanzia della Capacità Produttiva". L'innovazione del modello di business richiede cambiamenti significativi nella cultura, organizzazione, infrastruttura, distribuzione e pratiche finanziarie delle imprese. La tecnologia è un fattore abilitante fondamentale: da un lato, infatti, modelli di business innovativi richiedono nuove tecnologie di supporto, dall'altro, innovazioni sviluppate con una logica "technology pushed" necessitano di nuovi modelli di business e servizi per trarre i massimi benefici dall'innovazione.

La missione del gruppo MBM è:

  • studiare i meccanismi di innovazione del modello di business nelle aziende manifatturiere per comprenderne in anticipo le tendenze, opportunità, barriere e best practice;
  • concepire nuovi metodi e strumenti che supportano la progettazione e l'implementazione di nuovi modelli di business;
  • identificare nuovi modelli di business per le tecnologie emergenti, considerando le peculiarità di queste ultime rispetto alle richieste del mercato e alla sua propensione all'innovazione;
  • suggerire nuove direzioni di sviluppo tecnologico per realizzare macchine e prodotti in grado di supportare l'offerta di nuovi servizi.

Attività di ricerca

Le attività di ricerca muovono da competenze tipiche dell'ingeneria gestionale e si basano su una visione strategica integrata della fabbrica, comprendente il mercato, le tecnologie, l'organizzazione, la supply chain estesa e la finanza. La ricerca è trasversale alle quattro tipologie di fabbrica (per prodotti personalizzati, micro, de-produzione e digitale) e ha lo scopo di affiancare all'innovazione tecnologica il quadro di business necessario affinché le imprese possano trarre il massimo beneficio da questa.

Il gruppo MBM ha sviluppato metodi per l'innovazione di business model che comprendono una serie di strumenti e modelli a supporto delle diverse fasi (configurazione dell'offerta di prodotti-servizi, della supply chain, dell'organizzazione, del revenue model, valutazione delle performance finanziarie, ambientali e dei rischi di business model alternativi).

Survey e case study research. Si impiegano metodi di ricerca quantitativi (survey research) e qualitativi (case study research) per studiare in profondità i meccanismi di innovazione, identificare i trend emergenti, verificare il potenziale di nuove tecnologie e indirizzare il loro sviluppo. Per l'interpretazione dei dati si costruiscono modelli econometrici. Tale attività costituisce un osservatorio unico per il mondo industriale in quanto coniuga le frontiere dell'innovazione tecnologica con il mercato e le pratiche di business.

Metodi per la valutazione della sostenibilità finanziaria e del rischio. Una tra le principali barriere all'innovazione del modello di business è la mancanza di analisi finanziarie strutturate per verificare preliminarmente la sua sostenibilità e gestire i rischi del cambiamento. Il gruppo di ricerca MBM realizza metodi e strumenti innovativi per tale valutazione, integrati con i tool di progettazione dei sistemi produttivi. Tali strumenti supportano le decisioni di manager, progettisti e investitori simulando l'impatto economico della tecnologia, reazioni del mercato, configurazioni di supply chain, organizzazione e revenue model all'interno di una prospettiva unitaria e coerente di business model.

Sistemi in supporto alla progettazione di business model. Il gruppo realizza sistemi in supporto alla progettazione di nuovi business model con un'ottica multidisciplinare, muovendo dalle peculiarità delle tecnologie emergenti e dalle best practice identificate. Tali sistemi permettono di considerare in modo strutturato una pluralità di variabili interconnesse e di identificare le possibili opzioni di innovazione. In particolare, essi supportano la configurazione del prodotto-servizio, la progettazione dell'organizzazione intra e inter-aziendale, la progettazione del revenue model e la definizione dei processi di business.

Principali progetti di ricerca

KTRM
Knowledge Transfer of Rapid Manufacturing, EU LdV, 2010-2012.
FOODMANUFUTURE
Conceptual Design of a Food Manufacturing Research Infrastructure to boost up innovation in Food Industry, EU FP7, 2012-2014.
Zero Waste PCBs
Integrated Technological Solutions for Zero Waste Recycling of Printed Circuit Boards, Progetto Bandiera "La Fabbrica del Futuro", 2013-2014.
EXPLORE
Extended Exploitation Of European Research Projects Knowledge And Results, EU FP7, 2013-2015.
EMS
European Manufacturing Survey, international longitudinal survey led by Fraunhofer Institute.
DEMAT
Dematerialised Manufacturing Systems: a new way to design, build, use, and sell European Machine Tools, EU FP7, 2010-2013
FIDEAS
Fabbrica Intelligente per la De-produzione Avanzata e Sostenibile, Convenzione CNR - Regione Lombardia

Il gruppo costituisce un osservatorio permanente sull'innovazione tecnologica e di business model. In qualità di partner italiano della "European Manufacturing Survey", iniziativa internazionale per lo studio dell'innovazione manifatturiera, nata nel 2001 e condotta in più di 15 paesi, il gruppo è in grado di identificare i trend di innovazione in atto, le strategie perseguite, le barriere all'innovazione e le best practice.

key words

Business Models; Industrial Product Service Systems; Manufacturing Strategy; Life Cycle Management; Sustainability.

Giacomo Copani

Contatto

Eng. Ph.D. Giacomo Copani - Milano
MBM Group responsible
giacomo.copani [at] itia.cnr.it
Consulta il minisito del gruppo...